Unsubscribe
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Comunicato Stampa                Fondazione Musei Civici di Venezia
Chiusa con un bilancio più che positivo la mostra Tintoretto 1519 - 1594 a Palazzo Ducale, che ha registrato nei quattro mesi di apertura oltre 130mila visite.

La Fondazione Musei Civici ringrazia la città. Tintoretto ora va a Washington, a Palazzo Ducale arriva Canaletto.

Le celebrazioni del cinquecentenario della nascita hanno coinvolto l'intera Venezia e le più importanti personalità e istituzioni internazionali in un grande lavoro di studio e valorizzazione delle opere e del genio artistico di Jacopo Robusti detto Tintoretto. Un lavoro che ora troverà forma e sede alla National Gallery of Art di Washington, dove il 10 marzo aprirà "Tintoretto. Artist of Renaissance Venice". Mentre nelle sale di Palazzo Ducale entreranno le opere di un altro grande veneziano e dei suoi contemporanei, con la mostra "Canaletto e Venezia" che aprirà il prossimo 23 febbraio.

A tutti, istituzioni, studiosi, prestatori, sponsor, organizzatori e visitatori, va il più sentito ringraziamento della Fondazione Musei Civici di Venezia per aver reso possibile questo grande evento, il suo successo e la sua fruizione a ogni genere di pubblico. In particolare va reso merito ai due curatori Frederick Ilchman e Robert Echols; alla generosità di Musei, Istituzioni culturali e collezionisti privati per prestiti (oltre sessanta soggetti in Europa e negli Stati Uniti); a Save Venice per analisi scientifiche e interventi conservativi; alla Curia Patriarcale di Venezia per aver reso disponibile il proprio patrimonio; alle altre sedi veneziane che hanno reso possibile la creazione di una "mostra diffusa", a partire dalle Gallerie dell'Accademia e dalla Scuola Grande di San Rocco; all'amministrazione della Città di Venezia e al Sindaco Luigi Brugnaro.

Dal 1937 Tintoretto non era oggetto di un’esauriente retrospettiva nella sua città natale. La Fondazione Musei Civici di Venezia è orgogliosa di aver potuto onorare la sua arte e condividerla con un gran numero di persone, dai suoi concittadini al grande pubblico internazionale, che hanno potuto così ammirare la maestria e approfondire la conoscenza di un grande genio della storia dell'arte non solo veneziana, inquadrandolo nella storia del Cinquecento e scoprendo l'enorme influenza che Tintoretto ancora oggi esercita nella produzione degli artisti.

Venezia, 8 gennaio 2019

Contatti per la stampa

Fondazione Musei Civici di Venezia
Valentina Avon
T +39 041.2405257
M +39 348.2331098
press@fmcvenezia.it
Palazzo Ducale
San Marco 1
30124 Venezia
Tel. +39 041 2715911
palazzoducale.visitmuve.it
facebook Twitter Instagram Linkedin YouTube

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e Regolamento UE 679/16 in materia di protezione dei dati personali, le e-mail informative possono essere inviate solo tramite consenso del destinatario. Per inviare segnalazioni, commenti e/o suggerimenti, inviare una email a press@fmcvenezia.it

CF e P.IVA 03842230272

Per non ricevere più i comunicati clicca qui
-