Se non visualizzi correttamente il messaggio, clicca QUI

Buongiorno ,

Muy confidencial da Primaonline.it... 

Ivan Ranza ha lasciato ItaliaonLine. Incerto tra progetti imprenditoriali e  ruoli manageriali in gruppi multimediali

11 settembre 2019 - Dopo una lunga vacanza in Canada Ivan Ranza,  tornato  a Milano ai primi di settembre,  non e' rientrato nel suo ufficio nella sede di Iol a Milano Fiori. Infatti Ranza, dopo trattative gestite con grande riservatezza, a fine luglio aveva lasciato  l'incarico di responsabile della divisione SME & media agency, il piatto forte di Italiaonline, con centinaia di agenti sul territorio per quello che era il business dell'ex Seat. 

Lo scenario strategico a Iol e' in fase di grande cambiamento e Ranza, dopo il lavoro fatto nella riorganizzazione e rilancio di SME & media agency, ha deciso che era il momento di passare il testimone per intraprendere ambiziosi progetti che potrebbero prevedere anche strade imprenditoriali.
Per sapere sulle scelte future di Ranza, che ha anche proposte da parte di gruppi editoriali multimediali, bisogna però aspettare i primi mesi del nuovo anno quando scadrà il patto di non competizione firmato con Iol.

 ...CONTINUA su PRIMAONLINE

Muy confidencial è il servizio di Primaonline.it con le notizie di 'Prima' in anteprima riservato agli iscritti alla newsletter gratuita.

___________________________


Iscriviti a Primaonline Report: Tutto quello che devi sapere su media, editoria e comunicazione ogni giorno alle 19 direttamente nella tua email. 

Seguici su Facebook - Twitter - Instagram YouTube - LinkedIn

Porta il mensile Prima Comunicazione sempre con te su smartphone e tablet Apple, Android, Windows 8 e Kindle Fire. Scarica gratis l'applicazione (powered by Paperlit).


Questa email viene inviata come servizio gratuito all'indirizzo indicato dal navigatore in seguito alla sua registrazione su Primaonline.it. Se desideri cancellarti dalla newsletter clicca qui
Per problemi di iscrizione o cancellazione scrivere a Primaonline.it
Copyright Primaonline.it - Prima Comunicazione - Editoriale Genesis Srl
-